• +39 0521 957595
  • Email info@auroradomus.it

News

"Borgo Day". Il premio a Cristina Bazzini

Il 30 Maggio il Circolo “Il Borgo” di Parma ha celebrato, 34 anni di attività ed ha voluto festeggiare premiando Cristina Bazzini come “testimonial” degli stessi valori che, dice il Presidente Eugenio Caggiati, “ci hanno fatto nascere e poi crescere; che ancora oggi ci spingono a proseguire, a stimolare il confronto, a essere una risorsa per tutta la città e a dare il nostro contributo di idee alle forze sociali e politiche del territorio”.

Solidarietà, impegno sociale, cultura d’impresa e cultura del lavoro. Sono i valori che, fin dalla sua nascita, hanno contraddistinto l’operato dell’associazione culturale “Il Borgo”; gli stessi che da anni ispirano anche la vita umana e professionale di Cristina Bazzini, attuale Presidente del Gruppo Colser-Auroradomus, che proprio nel «Borgo» ha mosso i primi passi dopo il diploma.

«E’ iniziato tutto da qui - spiega Cristina Bazzini – prima i Gruppi studenteschi, poi, dopo il diploma ho lavorato alcuni anni come segretaria per “Il Borgo”, prima di passare a Colser, come Responsabile Commerciale ed Amministrativo.

Poi ha ripercorso la sua storia, personale e professionale, che a 27 anni la vedeva già sposata e presidente di Colser, che all’epoca contava meno di settanta soci. “Anche se ero già sposata - racconta - fino a 37 anni ho pensato solo al lavoro, a cui ho dato tanto e che mi ha ripagato con grandi soddisfazioni. Poi ho sentito che mancava qualcosa e quando è nata mia figlia Martina ho scoperto un istinto materno che non credevo di avere”.

Prendendo spunto dalla sua esperienza personale Cristina Bazzini ha affrontato il tema del rapporto tra donne e lavoro e tra donne e famiglia. “Credo - ha detto - che oggi per una donna sia molto difficile conciliare i due ruoli. Servirebbero regole nuove, maggiore flessibilità, una migliore organizzazione dei servizi; perché è vero che la cosa più bella dell’avere un figlio è poterlo seguire e vederlo crescere”.

Ancora prima della politica e del mercato del lavoro, però, “è dentro la famiglia che deve prendere il via una piccola rivoluzione culturale, che veda uomo e donna crescere insieme e venirsi incontro, ciascuno con le proprie esigenze e responsabilità”. Al Presidente Caggiati e a Cristina Bazzini sono arrivati anche i messaggi di saluto del Sindaco Pietro Vignali, di Albino Ivardi Ganapini (primo Presidente del Circolo) e di Federico Ghillani, Segretario Generale Cisl Parma.

Auroradomus Cooperativa Sociale

Via G.S. Sonnino 33/A
43126 Parma 
info@auroradomus.it
Telefono: +39 0521 957595
Fax: +39 0521 957575

Iscriviti alla newsletter del Gruppo Colser-Auroradomus