• +39 0521 957595
  • Email info@auroradomus.it

News

L'Ostello della Gioventù intitolato a Luciano Ferraris

Si è svolta Sabato 12 Marzo l’intitolazione a Luciano Ferraris dell’Ostello della Gioventù gestito da ormai 4 anni da Aurora Domus e dall’Associazione Italiana alberghi per la gioventù.

E’ stata una cerimonia molto sentita e partecipata grazie soprattutto alla persona a cui l’ostello è stato intitolato.

Luciano Ferraris rappresenta infatti ancora oggi un importante riferimento nell’ambito dell’associazionismo giovanile in particolare nel mondo dello scoutismo.

Nato a Torino nel 1914, Ferraris intraprende il suo percorso profes­sionale in Fiat, salvo poi partecipare alla seconda guerra mondiale come sottoufficiale dell’Aeronautica. Nel 1945, invece, comincia la sua per­sonalissima battaglia per ridare im­pulso allo scoutismo, almeno negli oratori salesiani. Qualche anno do­po, nel 1952, collegandosi all’Unitalsi scopre la ricchezza delle espe­rienze educative trasmesse durante l’assistenza a malati e pellegrini di Lourdes. Infine, ma sarebbe meglio dire al principio, fonda i Foulards Bianchi il servizio scout dedicato agli ammalati.

Tanti i Foulards Bianchi presenti alla cerimonia provenienti da Parma, dal Pie­monte, dalla Lombardia e dal Veneto. Tutti gui­dati dal responsabile nazionale, Eliodora Bazzoli e da Luigi Vignoli, responsabile regionale.
Diverse anche le autorità cittadine presenti alla cerimonia tra i quali l’assessore alla toponomastica Fabio Fecci che ha condotto l’intera cerimonia, l’assessore al Welfare, Lorenzo La­sagna e Ferdinando Sandroni, de­legato all’Associazionismo. Tutti si sono detti «onorati che questo luo­go dove si respira internazionalità e intraprendenza venga intitolato a un uomo che ha fatto della dimen­sione educante una ragione di vi­ta »

Presente anche la fi­glia di Luciano Ferraris, Daniela, che insieme all’assessore Fecci ha scoperto la targa commemorativa.

Visibilmente soddisfatte dalla riuscita dell’evento anche la Presidente e la Vicepresidente di Aurora Domus Marina Morelli e Roberta Lasagna.

Insieme al Coordinatore dell’Ostello della Gioventù Alessio Concari abbiamo analizzato alcuni dati ed alcune curiosità che caratterizzano la vita dell’Ostello. Vediamoli insieme:

- Venti camere (ognuna col proprio bagno) per un totale di 83 posti letto, pernottamento a meno di 20 euro al giorno e niente orari tassativi per il rien­tro notturno;

- disposizione su due piani dotato di ampia sala tv, internet point e sala di lettura;

- soggiorno gratuito per i bambini fino a 5 anni;

- circa 15.000 presenze annue nel 2010. Il trend per l'anno in corso è similare. Di questi 15.000 circa il 50% è composto
da giovani under 30 di cui un 25% stranieri.

- in relazione ai gruppi sono rilevanti sono le presenze di scuole superiori e primarie e di gruppi sportivi. Queste due tipologie coprono circa il 70% della presenza dei gruppi all’Ostello. Ottima, in particolare, la collaborazione con il mondo del rugby, sempre molto presente!

Infine una curiosità Come curiosità: circa 3 settimane fa ha fatto tappa all’Ostello una coppia di sposi francesi, in viaggio in bicicletta da Parigi al Vietnam.

Auroradomus Cooperativa Sociale

Via G.S. Sonnino 33/A
43126 Parma 
info@auroradomus.it
Telefono: +39 0521 957595
Fax: +39 0521 957575

Iscriviti alla newsletter del Gruppo Colser-Auroradomus