• +39 0521 957595
  • Email info@auroradomus.it

News

A Piacenza: “Assaggiare, gustare: comunque leggere”

Sempre molto attivi i servizi educativi di Auroradomus a Piacenza.

letture

“Assaggiare, gustare: comunque leggere” è il titolo dell’iniziativa “Il maggio dei libri” promossa dal Comune di Piacenza: una serie di eventi caratterizzati da letture ad alta voce in cornici “non convenzionali”. Anche la Cooperativa Auroradomus e la biblioteca 0-6 “L’Elefante che legge” ha preso parte all’iniziativa, proponendo due fiabe animate.

La biblioteca zerosei è una realtà che testimonia l’importanza che Auroradomus attribuisce alla promozione della lettura fin dalla primissima infanzia. La lettura si pone come mezzo di socializzazione tra adulto e bambino, e di sviluppo delle potenzialità di quest’ultimo. Per poter attuare questo avvicinamento, rendendo l’esperienza della lettura positiva per i bambini prima ancora che la scelta di leggere diventi un’iniziativa personale, è fondamentale il coinvolgimento della famiglia, a sua volta chiamata a intervenire nello sviluppo del bambino e al suo appassionarsi al mondo della lettura. Il linguaggio, infatti, non è visto solo come esperienza personale, ma un ponte, un mezzo di socializzazione e maturazione.

In questa linea si inserisce uno dei due eventi che hanno visto protagonisti gli operatori di Auroradomus: la fiaba animata nel reparto di pediatria dell’Ospedale “Guglielmo da Saliceto di Piacenza”. Tema della fiaba, in occasione di Halloween, le streghe. La lettura in ospedale non è una novità per Auroradomus, già impegnata, con la biblioteca zerosei, nella promozione della lettura nelle sale d’aspetto di pediatri e nello stesso reparto di pediatria. Una lettura, quella in contesti come la pediatria, che ha una funzione terapeutica, perché permette di attenuare l’insieme di emozioni negative legate all’ospedalizzazione, offrendo al contempo uno stimolo alla fantasia dei bambini coinvolti e uno spazio - tempo agli adulti per rilassarsi e sorridere.

L’altra cornice “non convenzionale” è stata quella offerta dalla Cooperativa agricola “La Magnana”, dove ha avuto luogo la fiaba animata “Il re ghiottone”. In questa occasione, Auroradomus e ConfCooperative Piacenza hanno collaborato, affrontando un tema, l’alimentazione, che è già oggetto di un impegno e una riflessione educativa. L’alimentazione infatti, è un tema caratterizzato da una forte trasversalità. Coinvolge diversi aspetti della vita: la relazione, il piacere, le tradizioni. Queste caratteristiche, unite al fatto che l’allarme obesità è una realtà che richiede urgenti provvedimenti, ha fatto sì che l’alimentazione diventasse uno degli argomenti privilegiati nel panorama delle cooperative che aderiscono a Confcooperative. Infatti, oltre a Auroradomus che ha proposto la fiaba animata, le diverse cooperative aderenti hanno partecipato offrendo grana padano, pere e succhi di frutta per una merenda sana e gustosa. La narrazione, inoltre, si pone come strumento principe per veicolare messaggi positivi ai piccoli destinatari e alle loro famiglie. Il racconto si presenta infatti come uno strumento dinamico, capace di essere riascoltato e rielaborato, e allo stesso modo portatore di contenuti simpatici e accattivanti.

Due eventi, quindi, che hanno presentato una duplice importanza: da una parte la collaborazione con il Comune, dimostrando la sinergia con l’istituzione; dall’altra risalta il loro essere momenti carichi di una filosofia e di un’esperienza educative consolidate.

Auroradomus Cooperativa Sociale

Via G.S. Sonnino 33/A
43126 Parma 
info@auroradomus.it
Telefono: +39 0521 957595
Fax: +39 0521 957575

Iscriviti alla newsletter del Gruppo Colser-Auroradomus