• +39 0521 957595
  • Email info@auroradomus.it

News

A Piacenza i ragazzi del Progetto "Prove di Autonomia" collaborano con il giornale "Piacenza sera"

Da "Piacenza Sera"

Uno sguardo diverso su quello che accade a Piacenza, una rubrica di approfondimento dove ospitare uno sguardo diverso su quello che accade a Piacenza, o comunque attorno a chi scrive.

prove aut picc

E' quello che si propone di realizzare il portale di informazione online PiacenzaSera.it con lo spazio "special guest" che conterrà gli articoli realizzati dai ragazzi che partecipano al progetto "Prove di Autonomia". Un progetto gestito, per il comune di Piacenza,  dall’Associazione Temporanea di Impresa composta dalle cooperative sociale AURORADOMUS, ASSOFA e il GERMOGLIO 2 che si pone l’obiettivo di  preparare ad un futuro di massima autonomia, attraverso l’acquisizione di procedure di gestione dell’ambiente domestico e di modalità di comportamento e di relazione utili alla vita insieme. Durante i week-end delle “prove di autonomia”, all’interno dell’appartamento messo a disposizione dall’amministrazione comunale,  i partecipanti si sperimenteranno in mansioni eterogenee rispetto alla gestione della casa,  con l’obiettivo generale di promuovere livelli di autonomia crescenti, sempre nel rispetto delle caratteristiche specifiche e dei ritmi di apprendimento della persona: autonomie personali e domestiche, cura degli spazi personali e comuni, gestione della dispensa e della cucina, economia domestica, utilizzo di elettrodomestici complessi… Si lavora contemporaneamente, in maniera incidentale, sullo sviluppo di interazioni e di relazioni con gli altri, attraverso momenti di verifica di gruppo, la gestione del tempo libero individuale e l’organizzazione del tempo libero. Sono stati attivati inoltre diversi laboratori che aiutino i ragazzi a scoprire e sviluppare i propri talenti.

Uno di questi è “special guest” gestito in collaborazione tra Piacenzasera e Officine Gutemberg. Il percorso ha preso avvio con una fase di formazione da condividere coi ragazzi per spiegare le regole base del giornalismo di una testata "glocal" come PiacenzaSera e ora è entrato nel vivo della fase operativa di confezionamento degli articoli.

Ieri, 11 maggio, Mauro Ferri, direttore di Piacenzasera ha dato il via libera alla messa on line del blog della "Redazione civico 11", questo il nome scelto dal gruppo di ragazzi che partecipano all’esperienza.

Con il supporto di Mauro Ferri, Menzani Paolo(di Piacenzasera) e Daniela Rossetti (educatrice di Auroradomus cooperativa sociale) la “Redazione Civico 11” gestirà una rubrica con una periodicità tutt’altro che rigida, collocata sulla parte sinistra della home page alla stregua di altre rubriche/blog di approfondimento e popolata dagli articoli redatti dai ragazzi con il supporto della redazione. Articoli concepiti e realizzati nella logica del cosiddetto “citizen journalism” e in pieno spirito digitale, che diano quindi ampio spazio ai contributi multimediali (immagini, filmati) e contengano brevi testi a corredo.

Trasversalmente la fase di supporto delle attività giornalistiche consisterà sostanzialmente di: - feedback sui contenuti inviati alla redazione di Piacenza Sera (testi e foto) e suggerimenti di correzioni/integrazioni degli stessi - incontri periodici per confrontarsi sull’andamento del blog, standardizzare i contenuti da pubblicare (stile, lunghezza, numero di immagini, eventuali video, argomenti, ecc) e condividere nuove proposte: una sorta di riunione di redazione, da svolgersi una volta al mese In quanto al tema del blog Special Guest, l’idea di partenza è come detto uno sguardo diverso sulla città di Piacenza e su quanto vi accade. Gli articoli potranno riguardare attività svolte dai ragazzi della redazione in città, quali visite, partecipazione ad eventi, semplici uscite, o anche riflessioni da diario personale. Recensioni, ricette, classifiche: tutto potrà essere pubblicato nel blog, che sarà arricchito anche dei contenuti, già in nostro possesso, delle Graffette pubblicate in passato (In cucina basta una fogliolina, Lavorare stanca, Dolcemente abili). Tutto quanto possa facilitare la loro capacità di esprimersi, senza paletti e vincoli particolari. Una delle idee sul tavolo è infine la pubblicazione di una Graffetta di Piacenzasera che rappresenti una sorta di Guida di Piacenza vista con gli occhi degli adulti speciali.

Auroradomus Cooperativa Sociale

Via G.S. Sonnino 33/A
43126 Parma 
info@auroradomus.it
Telefono: +39 0521 957595
Fax: +39 0521 957575

Iscriviti alla newsletter del Gruppo Colser-Auroradomus