• +39 0521 957595
  • Email info@auroradomus.it

News

A Caorso numerose iniziative del Centro Educativo

A Caorso numerose iniziative del Centro Educativo "Bimbi alla riscossa".

Il centro educativo “BIMBI ALLA RISCOSSA” che Aurora Domus gestisce a Caorso offre un servizio pedagogico per minori della scuola primaria, i cui bisogni afferiscono all’area della socializzazione, dell’accompagnamento scolastico e animazione del tempo libero.

Il centro si pone quindi come luogo privilegiato di incontro, per la generalità dei bambini del territorio, anche tramite il rapporto con figure adulte con ruolo di guida e di stimolo. Il servizio si qualifica anche come luogo e occasione di iniziative di avvicinamento alla pratica di alcune attività culturali, creative, ricreative, sportive e di animazione. La conoscenza delle radici culturali del territorio in cui vivono gli alunni è ritenuto anche nei piani di studio provinciali un elemento fondamentale nel processo formativo, punto di partenza per ampliare conoscenze e stimolo per confronti culturali oggi sempre più attuali.

Nell'area dell'educazione le tradizioni dialettali/ folkloristiche possiedono un valore formativo oltre che letterario e culturale. Queste sviluppano e approfondiscono la conoscenza di sé, sono veicolo privilegiato dei pensieri e dei sentimenti più profondi dell'individuo e del mondo. Far avvicinare i bambini ed i ragazzi al linguaggio dialettale, favorisce il confronto con il vissuto interiore e con le potenziali capacità fantastiche e creative insite in ogni persona.

Ogni territorio può essere osservato e raccontato, nei suoi molteplici elementi naturali e/o antropizzati, oltre che con i cinque sensi, attraverso sensazioni, stati d'animo. Dialetto e canti popolari, hanno l'obiettivo formativo di promuovere la creatività mediante percorsi che mettano in evidenza le peculiarità territoriali.

Il confronto tra passato e presente stimola paragoni tra diverse culture, consente di affrontare con maggiore consapevolezza le dinamiche del mondo moderno, per costruire una società della convivenza e del reciproco rispetto. Per questo il centro educativo ha deciso di collaborare, quest'anno con GLI STAGIONATI.

All’insegna del motto “È BELLO AVERE IDEE, È MEGLIO REALIZZARLE”, sul finire del 2000 un gruppetto di arzilli settanta – ottantenni, provenienti da esperienze lavorative e di vita tra le più disparate (ex operai o dirigenti, docenti universitari o insegnanti, artigiani o liberi professionisti), ma legati da amicizia e mossi dallo stesso entusiasmo e dalla convinzione di aver ancora molte cose da dire, soprattutto ai giovani, diede vita a GLI STAGIONATI.

Il nome è chiaramente allusivo (....vecchi, ma buoni). Obiettivo della loro attività: far conoscere alle nuove generazioni il loro passato (giochi, mestieri, dialetto, ecc.)....per non dimenticare.
L'esperienza delle vecchie generazioni è essenziale per i giovani e per la stessa scuola.
Ecco dunque “l’idea scuola” (all’inizio in particolare quella elementare), fin da subito sostenuta e apprezzata da dirigenti scolastici e insegnanti.
Da allora il raggio d’azione degli STAGIONATI si è molto allargato, da una parte fino alla scuola media superiore, dall’altra anche alla materna e l’occhio si è aperto non solo sul passato e i suoi molteplici aspetti, ma anche sul presente.
Negli ultimi anni il gruppo ha esteso i suoi interventi anche alle Case di Riposo, convinto che una sana solidarietà.... generazionale possa alleggerire il cammino di qualcuno meno fortunato.Il percorso laboratoriale sarà centrato sulla riscoperta delle radici del nostro territorio attraverso giochi, canti tipici, la lingua... cioè il famoso dialetto!

L'esperienza terminerà con la festa di fine anno: ci sarà uno  Spettacolo canoro con esibizione del coro e verranno eseguiti due canti in lingua dialettale ed una canzone popolare oltre che una piccola piecè di teatro interattivo dal titolo “Tal degh in Piasintein…”: messa in scena dai bambini che sarà costruita su proverbi, motti e detti in dialetto fiorenzuolano. I genitori verranno attivamente coinvolti...dovranno indovinare e tradurre.

Auroradomus Cooperativa Sociale

Via G.S. Sonnino 33/A
43126 Parma 
info@auroradomus.it
Telefono: +39 0521 957595
Fax: +39 0521 957575

Iscriviti alla newsletter del Gruppo Colser-Auroradomus