• +39 0521 957595
  • Email info@auroradomus.it

Servizi sanitari

Centro Cure Palliative di Fidenza

Centro Cure Palliative di Fidenza

DATI GENERALI

Indirizzo: Via Don Enrico Tincati, 5 - località Vaio - 43036 Fidenza 

Tel. 0524 534369 - Fax. 0524 532307

E-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Orari di accesso: i visitatori possono accedere al centro Cure Palliative in ogni momento della giornata. La presenza dei familiari degli utenti al Centro è favorita dalla presenza di sale dedicate e dalla possibilità di dormire comodamente vicino ai propri cari. 

Come raggiungere la struttura

Stampa

Il Centro Cure palliative è situato nel Complesso Ospedaliero di Vaio, facilmente raggiungibile dal Centro di Fidenza. E’ presente anche una stazione ferroviaria (“Vaio”) sulla linea Fidenza-Salsomaggiore.
Dal casello autostradale di Fidenza percorrere tutta la tangenziale in direzione Salsomaggiore Terme, svoltare in direzione Salsomaggiore Terme e Ospedale
Utilizzando il servizio TEP:

  • dalla stazione ferroviaria di Fidenza e Salsomaggiore Terme servendosi dell’autobus “per l’Ospedale” sia nei giorni feriali che festivi (tutti gli autobus e le corriere Tep che gravitano attorno a Fidenza e Salsomaggiore hanno inserito nel loro tragitto la fermata all’Ospedale).
  • prenotando la corsa tramite il servizio ProntoBus 800977900 numero verde;
  • Utilizzando il servizio navetta che collega l’ospedale a Fidenza ;

Per informazioni su orari e sedi di partenze e arrivo comporre il numero verde:  800977900

Capacità di accoglienza: Il Centro è dotato di undici stanze singole e due doppie per un totale di 15 posti letto.

CONTATTO PER INFORMAZIONI

Dirigente: Dott.ssa Anna Tedeschi. La Dirigente è presente in struttura tutti i giorni (Tel: 0524 534369)

INFORMAZIONI GENERALI

Il Centro Cure Palliative di Fidenza è una struttura territoriale affidata in gestione diretta alla Cooperativa Sociale Auroradomus dall’AUSl di Parma. È ubicato all’interno del complesso ospedaliero di Vaio. La realizzazione dell’intero complesso ospedaliero e, nello specifico, del Centro Cure Palliative è stata resa possibile da un articolato project-financing del quale è stata protagonista anche la Cooperativa Auroradomus.

CARATTERISTICHE DELLA STRUTTURA

Il Centro Cure Palliative/Hospice di Fidenza è una struttura residenziale con le caratteristiche di una vera e propria “casa” in cui si trova una limitata tecnologia, ma una elevata intensità assistenziale.

È quindi una struttura  territoriale che si caratterizza per essere un ”intermedio” fra l’ospedale e la casa degli utenti ed in particolar modo è un luogo di accoglienza, ricovero e cura per ammalati terminali (soprattutto ammalati di tumore) ed anche per pazienti che vengono accolti in uno stadio precoce di malattia che però necessitano di terapia di supporto o sintomatica. A tal proposito vuole essere in primis un ambiente confortevole e rispettoso delle esigenze degli ammalati stessi e dei loro cari.
Nel Centro Cure Palliative, attraverso un’assistenza personalizzata, si risponde ai bisogni fisici, psicologici, sociali e spirituali del paziente e della sua famiglia.                                  

Ogni camera è dotata di un posto letto per il familiare, televisione ed un frigo bar. Volutamente non vi sono orari di visita dal momento che deve essere il più possibile  simile alla propria abitazione. Possono venire a trovare i loro cari anche i bambini che possono usufruire di un loro spazio dedicato e sono ben accolti anche gli animali.
Infatti, attraverso varie strategie, l’ambiente che si offre alle persone accolte è a tutti gli effetti come fosse la residenza abituale degli utenti, con tutte le sue caratteristiche.                                                                                                                   

E’ stato creato un ambiente soggiorno/punto di ristoro dove familiari ed ospiti (quando la malattia lo consente) si ritrovano per prendersi un caffè, per fare uno spuntino, per rifocillarsi, per leggere il giornale, per scambiare quattro chiacchiere.     

Il “lavoro” svolto all’interno del Centro Cure Palliative ha una peculiarità di fondo: non è mai svolto dai singoli soggetti, ma da un équipe dedicata, costituita da: Direttore infermieristico, Infermieri, Operatori di supporto, Medici di Medicina Generale che sono i responsabili terapeutici dei propri pazienti, Psicologa, Musicoterapista, Volontari, Assistente spirituale che lavorano tutti insieme, condividendo una visione olistica della persona malata e della sua famiglia. 

Particolare attenzione è stata dedicata alla scelta degli arredi, dei colori e dei dettagli.        

Centro Cure Palliative di Fidenza                                                                                                             

INTEGRAZIONE CON IL TERRITORIO

Nel corso di questi anni il Centro Cure Palliativeper promuovere la filosofia  delle cure palliative e la cultura della lotta al dolore ha “aperto” le sue porte  alla cittadinanza attraverso iniziative che si svolgono all’interno della struttura e sul territorio lungo il corso dell’anno. Ricordiamo le principali attività che abbiamo realizzato:

  • mostre di quadri
  • presentazioni di libri
  • musica in hospice  con corali e musicisti
  • incontri ludici con i bambini della scuola primaria per portare sollievo alle persone accolte nel Centro e ai loro familiari
  • progetti con le scuole di primo grado e superiori

Meritano particolare menzione:

Il progetto rivolto alle scuole di primo grado e dell’infanzia “Un cielo per l’hospice” i cui obiettivi erano:

  • avviare una riflessione sul tema della morte come esperienza della vita stessa; superabile con le espressioni della solidarietà umana: l’ascolto, la condivisione, la comunicazione;
  • sensibilizzare i bambini e i ragazzi a dare il giusto valore ad ogni giorno di vita ed invitarli a riflettere sui temi della malattia, della solitudine e quindi della sofferenza e sui modi per alleviarla, coltivando la solidarietà e l’accoglienza.                                                                                            

Il tutto si è svolto attraverso il racconto di fiabe e la produzione di disegni da parte dei bambini.

I disegni poi sono stati trasferiti in pannelli e posti sul soffitto delle stanze di degenza.

Il progetto “Germogli”, patrocinato dall’Azienda USL di Parma e curato dall'Associazione "Bruno Mazzani" e dalla cooperativa Auroradomus, che  ha coinvolto ragazze e ragazzi delle scuole secondarie di secondo grado di Fidenza, che hanno realizzato un cortometraggio sviluppando i temi del dolore, del distacco, della perdita: un video completamente realizzato dagli studenti (sceneggiatura, riprese, musiche, montaggio) dopo un percorso composto da una rassegna di film su questi temi e da un ciclo di incontri di confronto. Un’opportunità per promuovere anche tra i più giovani il tema delle cure palliative nella fase avanzata della malattia. 

L’ASSOCIAZIONE “DOTTOR BRUNO MAZZANI PER LE CURE PALLIATIVE” 

Centro Cure Palliative di Fidenza

Molte di queste iniziative sono state volute e promosse e finanziate in collaborazione con l’Associazione “Dottor Bruno Mazzani per le cure palliative”, associazione di volontariato costituitasi nel 2008 per sostenere il Centro sia dal punto di vista economico che progettuale. Essa  rappresenta un sodalizio che è  espressione dei territori del Distretto di Fidenza  che sentono come propri scopi e obiettivi della struttura.

MODALITÀ DI ACCESSO

La domanda di accesso può essere inoltrata al centro via fax o via email dal medico curante o da un medico ospedaliero. Ci possono essere anche delle segnalazioni da parte dell’assistente sociale e dell’Unità di Valutazione Geriatrica.

Una volta verificata l’eligibilità del paziente e sentito il medico curante se ci sono i criteri di appropriatezza e la disponibilità del posto si può procedere al ricovero dopo aver effettuato un colloquio preliminare che consente una conoscenza reciproca e permette alla struttura di esplicitare quali sono gli ambiti e gli obiettivi di cura che possono essere soddisfatti.

Auroradomus Cooperativa Sociale

Via G.S. Sonnino 33/A
43126 Parma 
info@auroradomus.it
Telefono: +39 0521 957595
Fax: +39 0521 957575

Iscriviti alla newsletter del Gruppo Colser-Auroradomus